Tecnica del dito preparato

5,00 

Santi Calabrò

Genere: metodo per pianoforte

978-88-95880-00-6 | pp. 16 | 15 × 21 cm | gennaio 2008 | FUORI COMMERCIO

Descrizione

Santi Calabrò è pianista, didatta, musicologo.
Insegna al Conservatorio di Messina, svolge attività concertistica in Italia e all’estero e pubblica saggi musicologici per riviste specializzate, teatri, società di concerti.

Tecnica del dito preparato costituisce una vera rivoluzione nel metodo della preparazione pianistica.

I principi di questo metodo consentono di individuare esattamente le dita da porre sul tasto in posizione di pressione (“dito preparato”, vale a dire che suona senza alcuna articolazione).

A partire da ciò, tutte le figure tradizionali della tecnica pianistica vengono affrontate, generalizzate e riformulate in modo economico e razionale.

Si individuano inoltre i criteri per esercitare un controllo di tipo esclusivamente “mentale”.

In sintesi, il metodo consente di:

  1. ridurre il tempo da dedicare allo studio;
  2. ottenere risultati migliori;
  3. far sì che la modalità dello studio resti sempre di tipo musicale e intellettuale, abolendo qualsiasi forma di meccanica pura o applicata. Suonare e studiare diventano pressoché sinonimi.

 

Santi Calabrò

Tecnica del dito preparato