Il papiro apocrifo

12,00 

Lorenzo Piccirillo

Genere: silloge poetica

Prefazione di Leone D’Ambrosio. In copertina: disegno di papiro, elaborazione grafica

978-88-3374-108-6 | pp. 104 | 12×20 cm | maggio 2021

Descrizione

Le liriche che compongono Il papiro apocrifo sono dense nella loro compattezza, articolate nella loro architettura poetica, e come per Montale (poeta tanto amato da Piccirillo) il tessuto emotivo e i risvolti memorali non si esauriscono in sé stessi ma diventano la fonte essenziale liberatrice.
Il poeta ricostruisce il proprio vissuto, scandaglia il proprio inconscio giovanile da uomo maturo, disincaglia e apre una nuova traccia sul passato aprendo una finestra sul presente.

Dalla Prefazione di Leone D’Ambrosio

Il papiro apocrifo