Cerca nel vento

13,00 

Nicodemo Alvaro

Genere: Narrativa

978-88-99361-13-6 | pp. 120 | 14 × 21 cm | ottobre 2015
Categoria: Tag:

Descrizione

Breve stralcio dal libro

«Non c’è tempo da perdere» li implorava. «Se volete aiutarmi, vi prego, fate quello che vi sto chiedendo. Vi supplico, il mio ragazzo rischia di morire!» Poi, con voce alterata, diversa da quella che avevano ascoltato fino ad allora, come se arrivasse confusa da molto lontano, e che solo il giovane uomo riusciva a percepire, di nuovo invocava: «Francesco! Ti prego, aiutalo. Trova suo padre.»
Con la mente confusa da quei suoni portati dal vento, l’abile uomo di mare del Sud risalì sulla barca e iniziarono le manovre per dirigersi verso il largo. Pochi secondi dopo si girarono verso la spiaggia e si accorsero che Beatrice era sparita.
Cercarono di guardare meglio, ma della giovane donna, che un attimo prima era proprio là davanti a loro, neppure l’ombra. Increduli, continuarono a scrutare la spiaggia in lungo e largo, ma quella figura si era proprio volatilizzata. Turbati dall’accaduto, continuavano a guardare, senza riuscire a proferire parola.
Francesco, ripresosi dallo sbigottimento, chiese alla compagna: «Ma dov’è andata a finire?»
«Non lo so» rispose agitata Alba, continuando a cercarla con lo sguardo.
Intanto i gabbiani, disturbati dall’arrivo dell’imbarcazione, si erano spostati di qualche centinaio di metri più in là, ma poco dopo presero improvvisamente il volo, come se avessero avvertito che qualcosa stava per accadere…