Il marinaio delle Antille

16,00 

Serafino Massoni

Genere: narrativa
In copertina: Elaborazione grafica di Sepè Gaudin
978-88-3374-129-1 | pp. 104 | 14×21 cm | novembre 2021

Categoria: Tag: ,

Descrizione

Franz, nato da una bellissima donna costretta alla prostituzione e morta in seguito al parto, cerca sin da piccolo il proprio padre: un marinaio misteriosamente scomparso, che si dice navighi su un cutter bianco nei pressi delle Antille. Orfano, viene cresciuto nella bottega d’arte di ebrei viennesi tra antiche tele e affascinanti dipinti. In una cornice storica che segue gli sviluppi della nascita e trasformazione del Nazionalsocialismo, dalle origini sino allo scontro che vedrà avere la meglio dell’ala più totalitaria, si sviluppa la trama de Il marinaio delle Antille, un romanzo storico-psicanalitico, ma anche un noir dai contenuti crudi ed erotici, tracciati dalla penna disinibita di Serafino Massoni, finemente dosati da sensualità e tenerezza. Una scrittura cinematografica, in cui non mancano i colpi di scena, la suspense e un finale davvero imprevisto.