La fine del mondo. Storia di un piegato

14,00 

Simeone Carullo

Genere: romanzo

Prefazione di Walter Alberio. Postfazione di Alberto Fabio Abbratozzato (con la speciale collaborazione di Maria Laface). In copertina: Pasquale Controneo, La Donna del Sole, 2020.

978-88-3374-116-1 | pp. 160 | 14×21 cm | luglio 2021
Categoria: Tag:

Descrizione

[…] tutto è cominciato quando la mia compagna, che di nome fa Rossa […] ha insinuato nell’equilibrio già precario della coppia l’idea peregrina di mettere al mondo – in questo mondo – un bambino.
«Un bambino!?»
Avete capito bene: un bambino. Un essere umano in carne e ossa, corpo e anima. Un essere umano con dei sentimenti, con delle idee e con delle esigenze precise, un essere umano caduco destinato alla sofferenza e alla morte, malgrado la nostra volontà, malgrado tutti gli sforzi che potremmo mai fare per impedirlo.
Cavolo, siamo tipo dieci miliardi su questa terra, non si trova parcheggio neanche a pagarlo oro, facciamo la fila per tutto, finanche per andare a pisciare, e questa vuole fare un bambino!?!
Ma prenditi un cane, dico io.