Caci il brigante

12,00 

Michele Papalia

Prefazione di Antonella Italiano. In copertina: Francesco Violi di Raimondo, Vecchio brigante, 2015.

Genere: Narrativa

978-88-99361-39-6 | pp. 104 | 14 × 21 cm | giugno 2016
Categoria: Tag:

Descrizione

Breve anteprima del libro

Don o brigante? Galantuomo o malandrino? Filoborbone o liberale? Nano nelle interpretazioni della storia, gigante nella tradizione orale degli anziani, Ferdinando Mittica si muove come uno spirito dannato da una storia all’altra. […]
L’autore pazientemente recupera documenti e saggi. Raccoglie dalle testimonianze degli anziani gli indizi che portano al brigante. Associa ad ogni cosa un nome, un luogo, una leggenda. Altre volte parte dai nomi delle rocche e dalle leggende per associare ad esse la storia. Si muove, come un lupo, tra Platì e l’Aspromonte alla ricerca dei mille pezzi che fanno l’anima di Caci, e nessuno deve spiegargli come camminare tra i palazzi e le vie del paese, o sui passi e tra i boschi dello Zillastro. Le strade di Caci, Cucinata, Borjes sono quelle di suo padre e di suo nonno.