Riflessioni… tra rime e sensazioni

12,00 

Giovanna Dattola

FUORI COMMERCIO
Pagine: 160
Mese/Anno: febbraio 2009
ISBN: 978-88-95880-19-8
Dimensioni: 15 x 21 cm

Genere: raccolta di poesie

Collana: Poesia

Esaurito

Categoria: Tag:

Descrizione

Come paragrafi di una improbabile lettura di un edificio, così appaiono i componimenti dell’Autrice: finestre sul proprio percorso formativo. «Tra realtà e fantasia… nasce spontanea la mia poesia». Ed è proprio questo il punto. L’intera raccolta incarna un divertissement, il quale impone lucidità e, al tempo stesso, “ludicità” poetica. L’utilizzo del dialetto, dagli echi sottilmente martogliani, s’insinua nelle diete esotiche, che tuttavia non impongono digiuni alle parole; si presenta (solo per un attimo) nell’orrido trio «Trjulu, Malanova e Scuntintizza», lasciando il passo a cornici fatte di superstizioni popolari, gente caina e luoghi urbani vissuti in chiave soft. Trova spazio la ricerca di istruzioni per risolvere le dolenti questioni del Meridione; riceve attenzione la società circostante, intrisa di geriatria, badanti e focolari assenti, popoli uniti e intercultura.
Il tutto con una semplicità spiazzante, dalle peculiarità ormai rintracciabili in polverosi volumi sulla vita agreste.
Gioie e sacrifici. Si respira, nell’intera raccolta, la possibilità di stare tutti stretti dentro ad uno stivale, quello italiano, nonostante le differenze di superficie.
Con lo scopo di non farlo diventare un mocassino qualunque. Una questione di tatto, maturata nei trascorsi della maternità. Uno slancio radioso verso l’aprìco, dettato da intime voci consigliere.
Trapela, inoltre, un’investigazione sulla propria identità, trasformata dagli anni e fecondata da quei coriandoli di vita di cui Giovanna Dattola è ferventemente innamorata.
Un’abbondante avventura discorsiva, la sua, fertile di fiducia nel futuro e florida di doni presenti.

«Segui stù mundu chi tantu camina…
danci pazienza à ccù teni à nirbbina.
Ggiungi bontà ntà tutti ì cori…
e fai trionfari, paci e amori!»

Segui questo mondo che tanto cammina… dai pazienza a chi è nervoso. Aggiungi bontà dentro tutti i cuori… E fai trionfare, la pace e l’amore!

Pietro Puleo