La nebbia

12,00 

Antonio Zavoli

In copertina: Antonio Zavoli, La nebbia, 2008.

Con prefazione di Ennio Grassi La poesia di Antonio Zavoli o dell’indicibile.

Genere: Poesia

978-88-97995-91-3 | pp. 88 | 12 × 20 cm | gennaio 2015
Categoria: Tag:

Descrizione

La nebbia, che intitola quest’ultima raccolta di Antonio Zavoli, è la metafora per eccellenza che intesse il ricco intertesto della produzione poetica del poeta riminese fin dai lontani esordi, con esiti, anche in questo caso, importanti quanto inediti. non di maniera, pur dentro il coerente, identitario, assunto stilistico tematico.
La poesia di Zavoli ha i tratti e la misura di un diario di viaggio, nella puntualità icastica delle annotazioni e nella metafora della nebbia quale forma di una condizione esistenziale, privata e collettiva, di spaesamento: «[…] La nebbia, oggi, ha parole | che non implorano, ma chiedono, | con insistenza, spiegazione del giorno | e della notte, | della nebbia» (“La nebbia”). […]