La convergenza artica

13,00 

Valeria Siclari

Vincitore della X Edizione Premio Letterario Internazionale «Gaetano Cingari» per la narrativa inedita.

Nota critica di Antonia Ventura
In copertina: Immagine liberamente tratta da Internet.
Le immagini all’interno sono tratte da “The Voynich Gallery” from Beinecke Rare Book & Manuscript Library Website www.bibliotecapleyades.net

Genere: Narrativa

978-88-99361-19-8 | pp. 152 | 14 × 21 cm | dicembre 2015
Categoria: Tag:

Descrizione

Breve presantazione del testo

Viola Arcadi è una stimata filologa alle prese con uno dei più intricati casi letterari, quello che è considerato dai più un codice indecifrabile: il Voynich. L’intuizione e l’attenzione ai dettagli, con i quali porta avanti i suoi studi e che le valgono il successo professionale, non vengono però applicati nella vita di tutti i giorni e nella gestione dei rapporti con le persone, nei quali Viola conferma, puntualmente, di essere un disastro. Percepisce tra lei e gli altri un distacco, una divisione netta che chiama “la convergenza artica”. Per colmarla dovrà intraprendere un viaggio dentro se stessa che le farà vedere il mondo con occhi diversi, consegnandole, in maniera del tutto inaspettata, una seconda possibilità.