Top_Head
Top_Head2
 

 

 

L’esperienza musicale di Carlo Creazzo nella tradizione musicale di Cinquefrondi

Angelo Fiorillo

 

Genere: Saggio
Collana «Gli allori» [21]

Prefazione di Andrea Francesco Calabrese. In copertina: Emma Guerrisi, Ritratto di Carlo Creazzo, 2020 (acquerello su cartoncino, 24×32 cm). Sullo sfondo è rappresentata la Torre Littorio di Cinquefrondi.

| € 16,00 | 978-88-3374-095-9 | pp. 120 | 14 × 21 cm | gennaio 2021| Illustrazioni a colori| ACQUISTA

Breve descrizione dell’opera

Carlo Creazzo è senza dubbio uno dei cinquefrondesi che con la sua umiltà e la sua spiccata laboriosità ha lasciato a noi tutti un patrimonio musicale che resta uno dei pochi esempi dell’intera Italia meridionale. Il “fondo musicale” rappresenta un concreto punto di riferimento per gli appassionati e gli studiosi. Ha combattuto spesso contro i pregiudizi e le ignoranze riuscendo ad essere vero punto di riferimento per tanti giovani e questo libro evidenzia le vicissitudini, i tormenti e le soddisfazioni ed incarna la passione e l’amore che lui ha sempre nutrito per la musica. Riferimenti di allora, che sembrano episodi e costumi di una attualità estrema, tanto da poter essere vetrina di atteggiamenti della nostra quotidianità. Oltre che musicista e compositore è stato anche un valido ricercatore e geloso custode di opere e spartiti musicali. Inoltre troviamo l’analisi musicale di alcune sue importanti opere. L’intento di questo libro è quello di far conoscere e divulgare le opere del Creazzo in modo da presentare alle nuove generazioni un filone culturale originale, attuale, in grado di ridestare quei sentimenti di passione e di appartenenza che sono stati sentieri fondamentali in tutta la sua vita.

 

 

P. IVA 02358950802 © Copyright 2007 Leonida Edizioni. Tutti i diritti riservati.